• Categorie

    • Categorie
      • Nessuna categoria
  • Archivi

La Città Ideale


Statuto del movimento culturale “La Città Ideale”

TITOLO I

Si costituisce il movimento culturale “LA CITTA’ IDEALE” (in seguito definito Movimento), senza fini di lucro, con sede nel comune di Saltara, in Via delle rose 10, in scrupolosa osservanza della Dichiarazione dei diritti dell’ uomo ONU del 1948, con la sola eccezione dell’ articolo 21 comma 3 limitatamente alle sole parole “La volontà popolare” (da intendersi modificate in “l’ esclusivo interesse e benessere del popolo”) e “suffragio universale ed eguale” (da intendersi modificate in “suffragio consapevole”). Si rimanda a questo proposito, al Titolo V del presente statuto. Tale movimento persegue moralmente i veri valori del vivere insieme, e vede nel “cittadino” il primo ed unico riferimento di qualsiasi azione. Si ritiene indispensabile un Movimento di questo tipo, essendo sotto gli occhi di tutti che l’attuale gestione civica ha assunto caratteristiche e comportamenti decisamente impropri e disdicevoli ad ogni livello di amministrazione pubblica, ed ha perso ogni contatto con la realtà quotidiana e con la popolazione. Si intende valorizzare ed incoraggiare al massimo la capacità di pensiero e di iniziativa, la competenza, la concretezza, l’efficienza e l’efficacia.

TITOLO II

Obbiettivi da perseguire e punti di riferimento costanti:

a) senso civico e delle istituzioni
b) tutelare l’interesse pubblico e rifuggire da qualsiasi tipologia di conflitto di interesse
c) obbiettivi, progettualità, strategia, verifica dei risultati, ideali, coerenza e passione civile
d) risolutezza, incisività, concretezza e competenza nelle iniziative.
e) garantire pari opportunità a tutti, innanzi tutto su istruzione, cultura e informazione.
f) dialettica interna, ovvero ascoltare con attenzione e valorizzare le voci fuori dal coro all’ interno del movimento
g) valorizzare le risorse umane ed ambientali
h) trasparenza, buone maniere, chiarezza e sincerità,
i) essere sempre costruttivi, pacifici, e rispettosi dell’avversario come dell’amico.

TITOLO III

Pratiche da avversare e contrastare:

a) perseguire il compromesso ad ogni costo
b) perseguire posizioni di potere
c) accortezza, astuzia o furberia nell’agire o nel parlare
d) opportunismo, trasformismo, ipocrisia, omertà, personalismo o protagonismo
e) tutela di interessi privati o corporativistici,
f) pratica della raccomandazione e del favoritismo
g) tutela del proprio elettorato a scapito dell’interesse generale
h) ricerca del consenso fine a se stesso e utilizzo di interventi a “pioggia” a tal fine
i) carriera o interesse personale,
j) gara ad eliminazione per la conquista di posizioni importanti nel proprio movimento, o nella propria vita privata
k) mettere sempre l’economia al centro della propria azione,
l) incoraggiare pratiche elusive
m) conflittualità, polemica, denuncia e attacco indiscriminato dell’avversario.

TITOLO IV

Organi del movimento sono:
a) l’Assemblea, con potere deliberativo (regolamentato al titolo V) su ogni materia
b) il Sovrintedente, che è il garante della coerenza con i principi dello Statuto delle deliberazioni dell’Assemblea e che può quindi non convalidare o annullare con motivazione scritta di incoerenza le decisioni dell’Assemblea. Svolge compiti esclusivamente tecnico-organizzativi e non ha diritto di voto. Il Sovrintendente viene eletto dall’Assemblea in seduta plenaria, non necessariamente fra i propri membri. La carica non ha scadenza, non sono previsti limiti di rieleggibilità, viene revocata e rinnovata su proposta dell’intera Assemblea.

TITOLO V
a) L’ adesione a questo movimento è totalmente gratuita e non ha scadenze temporali.
Ci si propone quale Membro Ordinario facendone richiesta al Sovrintendente e sottoscrivendo questo statuto. E’ obbligatoria la stesura di un articolato documento ideale e programmatico scritto di proprio pugno, oggetto di intervento alla prima partecipazione assembleare, ove vengono spiegati i propri obiettivi e le proprie motivazioni, e di qualsiasi altra documentazione il Sovrintendente riterrà necessaria prima che la candidatura possa essere posta ai voti dell’Assemblea per l’ accettazione.
b) E’ prevista la decadenza da Membro Ordinario per dimissioni formalizzate per iscritto accettate dal Sovrintendente e ratificate dall’Assemblea, o per radiazione ad insindacabile giudizio della stessa Assemblea, a causa di inosservanza al presente statuto o degli impegni presi al momento dell’adesione. E’ prevista la decadenza immediata e l’incompatibilità in caso di procedimenti giudiziari a carico per reati perseguibili d’ ufficio, o nel caso si mettano in atto azioni in contrapposizione alle delibere dell’Assemblea a giudizio del Sovrintendente, con ratifica dall’Assemblea
c) Nell’ambito dell’Assemblea ciascun Membro Ordinario ha diritto di parola, di mozione, di istanza, di interpellanza, di interrogazione.
d) Pur adoperandosi per il maggior allargamento possibile del diritto di voto (idealmente come lo è oggi in tutte le assemblee democratiche), in una fase transitoria, a scopo propedeutico e sperimentale, al fine di incoraggiare la partecipazione attiva, si intendono mettere in discussione ed evolvere i concetti espressi nell’art. 21 comma 3 della dichiarazione ONU dei diritti dell’ uomo, riguardo alla “volontà popolare” ed al “suffragio universale ed uguale”.
L’ Azione di questo movimento non sarà quindi dettata dalla “volontà popolare” ma piuttosto “dall’esclusivo interesse e benessere del popolo”. A causa poi del fatto che le attuali democrazie a “suffragio universale ed uguale” dal 1948 ad oggi hanno mostrato tutti i loro limiti, privilegiando spesso l’interesse ed il benessere di pochi a discapito del popolo, si intende sostituire la citazione “suffragio universale ed uguale” con “suffragio consapevole” ove la partecipazione è la più diffusa ed estesa possibile, ma il voto è riservato a persone che dimostrano nei fatti di conoscere a fondo le istituzioni e la portata e la responsabilità del proprio diritto di voto, ovvero persone competenti, preparate e consapevoli, non per nomina o per elezione, ma sulla base di “criteri oggettivi e non discrezionali”, che stabiliranno ad ogni seduta assembleare, limitatamente a quella sola seduta ed ai singoli punti all’Ordine Del Giorno, una diversificazione del diritto di voto fra tutti i Membri Ordinari.
e) A tutti i Membri Ordinari, su materie di deliberazione di qualsiasi tipo, per ogni votazione che viene indetta, è riconosciuto il solo diritto di “Voto Consultivo”. Tale “Voto Consultivo” non è però valido ai fini delle deliberazioni.
f) nelle votazioni deliberanti, per evitare situazioni di parità di voto e conseguente impossibilità di deliberare, l’eventuale astensione è considerata come voto favorevole, in caso di parità sarà il Sovrintendente a stabilire se più coerente con i principi di questo statuto la deliberazione che scaturirebbe con il voto favorevole o con quello contrario.
g) sono Membri Deliberanti, per il singolo punto all’Ordine Del Giorno inerente l’azione civica ordinaria, i soli Membri Ordinari presenti che all’inizio di ogni assemblea depositano agli atti assembleari in forma digitale un articolato documento su quello specifico punto all’Ordine del giorno, o dimostrano al Sovrintendente, con prove evidenti, di aver profonda conoscenza in materia.
I Membri Deliberanti, in numero minimo di 3, deliberano votando, anche on-line via Internet, a maggioranza semplice: sufficiente un solo voto in più.
Non si può più essere Membri Deliberanti dopo aver assunto tale ruolo per un numero massimo di 120 sedute assembleari (10 anni circa).
h) Sono Membri di Garanzia i Membri Ordinari presenti ad almeno la metà delle Assemblee convocate negli ultimi 12 mesi.
I Membri di Garanzia, in numero minimo di 3, deliberano votando, anche on-line via Internet, su tre questioni
h.1 – modifiche statutarie
h.2 – elezione/revoca del Sovrintendente
h.3 – adesioni/cessazioni dei Membri Ordinari
nelle seguenti due modalità.
– maggioranza composta (richiesta per h.1 e h.2): voto dei 2/3 dei votanti, numero arrotondato all’unità superiore se non intero.
– maggioranza semplice (richiesta per h.3): sufficiente un solo voto in più.
i) Chi aderisce al Movimento si impegna a non concorrere o candidarsi a nuovi incarichi pubblici per nomina od elezione, dopo aver ricoperto complessivamente per 240 mesi (20 anni) incarichi pubblici elettivi o nominativi con responsabilità esecutive, computando anche quelli ricoperti prima dell’ingresso nel Movimento. Tale impegno vale anche per il ruolo di Sovrintendente di questo movimento.
j) Le deliberazioni scritte dell’Assemblea costituiscono l’unico mezzo “ufficiale” che esprime le posizioni pubbliche del Movimento, non sono previsti ne ammessi portavoce o cariche rappresentative del Movimento, per evitare qualsiasi personalismo o protagonismo. Ciascun Membro Ordinario comunque, in maniera paritetica, può esercitare pubblicamente le proprie critiche ed il proprio dissenso verso l’azione del Movimento stesso, come previsto dai principi di pari opportunità di questo statuto e nelle prerogative riconosciute dalla carta internazionale ONU dei Diritti dell’ uomo.

TITOLO VI

Il Movimento è esclusivamente un movimento di idee ed azione civica indipendente, non è affiliato ad alcuna organizzazione, non ha patrimonio, ne organizza o svolge alcuna attività economica, non redige quindi alcun bilancio economico, ne è di conseguenza tenuto ad alcun obbligo fiscale. Le spese per pubbliche iniziative saranno sostenute sotto forma di patrocinio oneroso direttamente da parte di enti o privati. Per qualsiasi cosa non contemplata nel presente statuto, si fa riferimento al codice civile, ed alle normative vigenti in materia.

Saltara, 11 gennaio 2006 (e successivamente emendato).

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...